Fiume Han (Cina)

Tiếng Việt Lietuvių 日本語 Português Español English Русский 한국어 Eesti Français 中文 Polski Dansk Svenska Nederlands Čeština Deutsch Norsk (Bokmål) Hrvatski Türkçe עברית

Fiume Han (Cina)
Wikipedia

Il fiume Han (漢江T, 汉江S, Hàn jiāngP o 汉水T, 漢水S, Hàn shuǐP) è uno dei più importanti affluenti del fiume Yangtze (Chang Jiang) della Cina. Ha una lunghezza totale di circa 1530 km. Il fiume Han ha le proprie sorgenti sui monti Shenqiong, una suddivisione dei monti Micang nell'estremità sud-occidentale della provincia dello Shaanxi. Il suo corso superiore assume sequenzialmente i nomi di Yudai, Yang e, a valle di Mianxian, Mian. Ad Hanzhong diviene noto come fiume Han. Scorre verso est ai piedi dei monti Qin (Tsinling), ricevendo da nord numerosi affluenti (tra i quali il fiume Xun è il maggiore) e un gran numero di tributari che scorrono verso nord provenendo dai monti Daba a sud. Questa valle attraversata dal corso superiore del fiume Han è per lo più impervia e montuosa, ma attorno ad Hanzhong vi è un bacino fertile lungo circa 100 km e largo 19 km. A valle di Ankang il fiume passa attraverso una serie di profonde gole ed emerge alla fine nel bacino centrale dello Yangtze a Guanghua (Laohekou) a monte di Yunxian nella provincia dello Hubei.




Impressum